Una bella poesia…

LAMPI

Amo le notti cupe,
con i lampi all’orizzonte
che sferzano gli occhi
ed aprono il cuore.
Amo il vento teso, radente,
di un Marzo piovoso,
che ti costringe ad opporti,
ad incedere senza spezzarti.
Amo le stelle basse ed irridenti,
la pazzia che possono suscitare
nel gelo d’inverno,
mi ammutolisce da sempre
lo splendore di Orione
o la poesia di Venere prima dell’alba.
Amo il caldo a picco d’Agosto
lo scintillio innevato dei cumulonembi,
le giornate immobili nel frastuono delle cicale,
sotto il sole socchiudo gli occhi in fessure sottili
e non porto lenti scure,
per non perdermi frammenti d’estate.
Amo ascoltare le vite
di chi ho accanto seduto,
sorridendo o piangendo in silenzio,
contorcendo le mani
e chiedendomi perchè
cosi’ tanto dolore
ci renda tutti cosi’ uguali.
Amo la rabbia feroce che mi acceca
davanti all’ingiustizia
che urla senza voce,
davanti ai pianti
senza piu’ lacrime,
davanti alla pochezza
di questi uomini solitari….

Amo la fragilità che non cede,
la guerra persa in partenza
di chi lotta comunque,
coi suoi segni sul viso,
la gola serrata e gli occhi affilati.
Amo il silenzio
che ti denuda davanti a te stesso,
che ti riempie e svuota il cuore
in onde sommesse,
che ti fa uscire illuso
di essere cambiato,
di essere piu’ forte.
Amo le piccole cose,
che ci permettono
di sopravvivere alla pazzia,
che riempiono all’improvviso
le nostre stanze vuote
di sonnambuli senza sogni.
Amo il tuo sguardo di donna
che si sofferma un’istante sul mio,
amo i sorrisi nei tuoi occhi,
quelli rubati e quelli regalati per nulla.
Amo i segni leggeri lasciati dalla vita
sul tuo corpo sottile,
amo accompagnare i tuoi passi
parlando piano dei nostri pensieri,
amo accarezzarti le mani
in un luogo, un momento non nostro,
o sfiorarti appena i capelli
restando sdraiati a guardare il soffitto.
Amo questa passione nata in un attimo,
e che ci ha schiacciati per tutta la vita.
Amo gli istanti fuori dal tempo
che questo amore porta con se’,
i piccoli, preziosi cristalli di neve
che lascia sull’asfalto dei nostri giorni,
senza cui sarei meno di nulla.

*************************************************

Girovagando in un blog “amico” mi sono imbattuto in questa poesia… L’ho trovata assolutamente coinvolgente, intrisa di emozioni… Dopo aver avuto il permesso dall’autore, MAXANIMA, ve ne rendo partecipi, sperando di fare cosa gradita. bb

La trovate all’indirizzo  http://www.occhiodellanima.it/parlo-di-me/pensieri/una-mia-poesia

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in blogger, Disabili, Pensieri pesanti, poesie, riflessioni e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Una bella poesia…

  1. Anonimo ha detto:

    grazie per avercela postata… è bellissima…
    abbraccioabbraccio, amico mio

  2. Anonimo ha detto:

    anonimo? nooo! sono nuvolaesule :))

    • bigbruno ha detto:

      non so il motivo, ma già ti avevo riconosciuto, carissima nuvola… fai un salto nel blog di MAXANIMA, e vedi le foto del suo matrimonio… fanno bene al cuore e irrobustiscono lo spirito! un supersaluto, con affetto, bb.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...