Calma e gesso!

E ora che mi sono rilassato un pochetto… passiamo ai dettagli. Assolutamente inatteso, verso le 17,45 mi telefona l’amico Paolo, il tecnico di protesi… Mi dice: Bruno, se non hai nulla in contrario fra un pochino vengo a riportarti la zampa modificata… Azzolinaaa!!! Ci mancherebbe pure gli dicessi che sono occupato… Alla grande!!! Dopo una mezz’ora eccotelo, con la sua signora e l’arto del big. Una rapida, fugace occhiata x identificare i ritocchi, svariati e anche piuttosto importanti, fatti sull’invaso. Proviamo? Di certo! Indosso la cuffia di silicone, quella da tre mm (invece che la consueta da sei (!) e infilo… Tiricchia la pelle, ma xché il ginocchio “scende” troppo. Sfilo e indosso una calza di cotone. Riprovo ed è un ancora un pelino scarso… Metto un’altra calzina fine e… par d’esserci! Spingo sul moncone ed inizio a caricare… 10%… 20… 30… 40… 50… perbacco… non va poi male! Un attimo a  sedere, xché il cuore pompa svelto… Ok… accendo una cicca e facciamo due chiacchiere, ma perdo un po’ il snso di quello che dico… ormai il cervello è lì… solo lì. Ok, mi rialzo e tiro su la famosa cuffia esterna che mai nessuno m’aveva spiegato a che servisse… Riazzolina… che senso di sicurezza, che da! Aumento il carico al 60%… 70… 80… 90… vai deciso… 100%!!! Nessun dolore… incredibile… riprovo… ho i brividi di gioia… mi dico occhio xché sono 80gg che non t’alzi… stai in campana e muoviti con cautela, bb. Paolo mi dice: e fai due passi, no? Certo… che aspetto? Via! Parto col gas al minimo, e anche toccando i freni… La bella dama esplode con un “accidenti Bruno, come cammini bene!!!”, ed io… “vedrai fra qualche giorno… questo non è nulla, garantisce il big!”. Poi silenzio… cammino… giro, sterzo improvviso, fletto un poco, provo l’alzata e la seduta… FANTASTICOOO!!! Non ci credo… e invece si… si… si… si!!! E’ tutto vero… La gioia è sopra la soglia massima e la valvola di sicurezza sta x esplodere… Bruno, calmati, razionalizza, tieni duro… fai il big-bear… si… ma che palleee!!! Riesco, con sforzi immani, a non dare di matto dal riso o dal pianto, non so… ma… ok, ok… tutto sotto controllo… faccio il duro. Dopo una ventina di minuti, forse neanche, la levo… in un intermezzo di assoluta lucidità. Il moncone appare in buona forma… la ferita non s’è riaperta e il rossore tipico della compressione è ridotto ai minimi termini. Il top del top! S’è fatto tardi… Devono scappar via, Paolo e compagna, ma ci rivedremo presto, x festeggiare insieme,  x ridere, scherzare e pensare al futuro prossimo, in altre parole alla nuova, definitiva protesi (ma questa non la butto di certo!). E adesso… rispetterò il programma medico prefissato, il 15 andrò al controllo a Cisanello e, confidando trovino la pelle risanata… comincerò pian piano a rimettere l’arto con continuità. Altrimenti aspetterò ancora, ma sapendo che in camera, accanto al comodino… la mia compagna m’attende fedele, pronta a fare egregiamente il suo servizio appena mi daranno l’ok. Il pomeriggio odierno rimarrà nei miei ricordi più cari… x sempre.  Con immensa gioia e serenità vi auguro una buona serata. bb

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in amputati, felicità, pensieri e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

14 risposte a Calma e gesso!

  1. susy(lapisana) ha detto:

    sono felice e gioisco con te per questa bellisssssssssssima notizia(le tante s rafforzano l’idea)ti abbraccio con tutto il cuore, ma mi raccomando “calma e gesso”prudenza e non avere fretta. ciao a domani amico mio. su

  2. bruno60 ha detto:

    @susy: l’ho detto… farò tutto con estrema attenzione… promesso!!! 😉 ciao e grazie, bb.

  3. giulia ha detto:

    Big……..mammina bella che felice sono!!!!!!!!! Bravo Paolo e bravo tu ad avere tanta pazienza, coraggio e costanza………e ora piano piano si cammina e poi al lavoro…..non vedo l’ora di sentire che incominci anche a lavorare ma ora godiamoci il risultato……ottimo! Buona giornata Big con dolce e inimmaginabile affetto……..

  4. Farfallaleggera ha detto:

    Che dire di fronte a tutto questo, bravo, bravo, sono contenta, ecco questo è il momento che vorrei essere lì vicino a te ed abbracciarti. Sì questo è veramente il momento in cui odio questo schermo…e la lontananza amico mio. Bacio, carezza, abbraccio fai tu… prendi quello che più ti piace Giò, a più tardi.

  5. bruno60 ha detto:

    Condividere con voi questi momenti è “la chiusura del cerchio”! Esternare gioia allo stato puro senza il timore di venir fraintesi o tacciati di chissà cosa è straordinario! L’amico Paolo ha dimostrato competenza, disponibilità, generosità oltre ogni mia immaginazione, seppur in un momento x lui assai doloroso… Ed io ho solo tratto i benefici del suo operato, nulla più. Ho trascorso settimane tappato fra i miei muri, anche con momenti delicati, x la mia vulnerabilità, a tratti evidente… Nonostante lottasse con tutte le sue risorse, l’orso stava perdendo pelo, denti e artigli… Ma è tornato il sole, nella sua meravigliosa vitalità, e il futuro assume i colori più belli… Sono certo che oggi, domani e dopo saranno giornate godibili… Già stanotte ho espulso delle scorie fastidiose che si erano annidate nel mio cuore… Bene.
    Ieri pom, dalle 18,00 alle 20,00 ho dovuto fare a pugni con me stesso… Avrei voluto messaggiare, telefonare, chattare, vedere, stringere, baciare, accarezzare… ognuno di voi (si… ma i baci e le carezze solo x le dame!!!), e invece niente di tutto ciò! E’ prevalso prepotente, come al solito, il cervello sul cuore… sussurrandomi: bruno, qualcuno potrà avere anche piacere, anzi ne godrà sinceramente con te, ma altri no, e romperai le balle, beccandoti qualche vaffa silenzioso… lascia si godano le loro realtà… scrivile e basta, le tue emozioni… dopo, eventualmente, leggerai i commenti… e così è stato… con TRE eccezioni, extra-virtuale: la Francy, la Cri e Pietro. La Francy… non ha bisogno di commenti! La Cri xché è un’amica stupenda, sincera e trasparente, che mi è stata vicina con tante telefonate e visite… Pietro xché è un amico vero, presente, anche se silenzioso e discreto, che ad ogni cenno si presta al 101%… Sono i portabandiera indiscussi di chi, pur avendo la sua famiglia, con annessi e connessi, non ha dimenticato il bb in difficoltà… E il bb, x certe cose, ha la memoria davvero lunga! Vi abbraccio ancora… forte forte forte… e vi ringrazio (Giò… porta pazienza) di tutto quanto avete fatto… vs bb.

  6. Francy ha detto:

    Sono felicissimaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!Che bello babbino mio!!!!!!!!!!!Il nostro mosci ripartirà alla grande!!!!Ti voglio un bene enorme!Bacini dalla tua principessina super contenta!

  7. bruno60 ha detto:

    @francy: 🙂 🙂 🙂 E’ proprio così, piccola… Sei contenta te… io… e il mosci! Cosa vogliamo di più? … non possiamo bere nemmeno il Lucano… 😉 Bacio infinito, papi bb.

    p.s. x chi legge: il “mosci” è il moncone… 😉

  8. Riyueren ha detto:

    Ciao!Ho lasciato da me un commento collettivo per gli amici viandanti di Innerland.Ma ora vengo da ognuno a ringraziare.E come sono contenta nel leggere questo post!Tanto felice per te, che finalmente puoi ricamminare.La cosa più bella che è successa a me, invece, è scoprire quanti amici ho, quante anime stupende e affini vengono a trovarmi.In un certo senso, Bruno,mi sento coe ti senti tu:io non cammino più da sola.E’ una sensazione bellissima, che fa del mio cammino quasi un volo.Ti abbraccio.Susanna

  9. Zia Jaja ha detto:

    Sono felicissima per te caro Bruno. So che ti sembrerò assurda e forse un po’ pazza, però io vedo la parte ottimistica di tutto questo tuo patire: hai scoperto come portare la protesi nel modo migliore, senza che il portara ti crei problemi maggiori…io sono per….non tutti i mali vengono per nuocere. 😛 Un forte abbraccio e baci512512 🙂

  10. bruno60 ha detto:

    @ riyueren: ciao susanna! la gioia e la voglia di vivere che esce dalle tue parole è altamente contagiosa 🙂 !!! In questo momento sono felice vero, x me… e anche x te! Un abbraccio forte anche da parte mia, con affetto. bb

    @zia: oddio gloria… codesta mi pare come la barzelletta della pecora nell’accoppiamento con un “bel” montone… bèèèèèèèèèèèèèèèèèèèè…bèèèèèèèèèèèèèèè… bèèèèèèèèèèè… bèèèèèèèè… bèèèè… bèè… bè… bè… bè! bè!! bè!!! 🙂 🙂 🙂 Comunque… stavolta… in fondo in fondo… condivido! Ciao, amica mia, e un salutone sentitissimo con superbacio allegato. bb

  11. Zia Jaja ha detto:

    carissimo Bruno, lo so di essere un po troppo sempliciotta (soprattutto x essere milanese, ma dev’essere il lato materno [=inteso come origini della mamma: non propriamente milanesi] che interferisce), ma a volte il riuscire anche a vedere un piccolo lato positivo, forse fa si che certe situazioni migliorino. 😀 baci512512 Ziotta

  12. bruno60 ha detto:

    @zia: io condivido il tuo punto di vista, ma la bilancia tende troppe volte a sfavore… e dover appigliarsi a dei particolari è una grama consolazione… che xò serve 😉 . aribacio “n”, bb.

  13. franca ha detto:

    che meraviglia!!!!!questa si che è una notizia.baci a tutti

  14. bigbruno ha detto:

    @franca: è vero, carissima, ma… vieni a leggere i post contemporanei!!! 😀 😀 😀 bacionissimo, bb.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...